Hajj ed Eid

Pellegrinaggio

Moschea di MeccaIl pellegrinaggio alla Mecca, ovvero l'Hajj, è un dovere per tutti musulmani che sono in grado di compierlo fisicamente ed economicamente. Cioè l'Hajj è uno dei Cinque Pilastri dell'Islam che un buon musulmano deve farlo almeno una volta nella vita. Circa due milioni di fedeli che vengono da ogni parte del mondo, si recano ogni anno alla Mecca alla fine del mese di Ramadan.

Il pellegrinaggio annuale inizia il dodicesimo mese del calendario islamico. Questo calendario è basato sui mesi lunari, non solari come quello gregoriano, perciò è più corto rispetto il nostro calendario normale. Allora il Ramadan e Hajj cadono indietro di circa 12 giorni ogni anno, cosi possono cadere talvolta in estate e talvolta in inverno.

Durante l'Hajj, i pellegrini indossano vestiti semplici che cancellano ogni distinzione sociale e culturale, cosi tutti diventano uguali davanti a Allah, Dio. Loro compiono sette giri attorno alla Kàba e percorrono sette volte il tragitto tra le colline di Safa e Marwa vicino alla Mecca. Questo è un rito che risale ad Abramo, riprendendo i divini rituali osservati da Abramo e da Ismaele. Poi i pellegrini si raccolgono nell'ampia pianura di Arafat e pregano per chiedere il perdono divino. Durante questo rito, alla località di Mina si gettano pietre alle colonne che rappresentano la satana. Di solito si visita anche la tomba del Profeta Muhammad a Medina, anche se questo non è un obbligo di Hajj.

Alla fine dell'Hajj, che segnala anche la fine del mese di Ramadan, avviene una festa religiosa molto importante; Festa di Ramadan ovvero il Eid al-Adha. Dopo tornato dall'Hajj, il pellegrino dovrebbe tendere verso una vita devota, cessando qualsiasi attività commerciale.

Nel passato, il compito di Hajj era molto faticoso perchè ci volevano circa 2-3 mesi con carovane di cammelli per arrivarci dalla Turchia alla Mecca in Arabia Saudita. Invece oggi con gli aerei e pullman comodi, è diventato molto più semplice arrivarci. L'Arabia Saudita pone una certa quota sul numero dei fedeli che possono visitare la Mecca per il pellegrinaggio, perciò in ogni paese musulmano esiste un dipartimento che si occupa di queste cose e tiene una lista delle persone che vogliono andare alla Mecca ogni anno.