Informazioni e Statistiche sulla Turchia

Sotto potete trovare alcune informazioni utili e delle figure sulla Repubblica Turca. Per Domande frequenti sulla Turchia, seguire il collegamento per favore.

Bandiera

la bandiera turcaLa bandiera turca è formata dal fondo rosso con la mezzaluna bianca verticale (la parte chiusa è verso il lato del polo) e la stella bianca a cinque punte che si trova verso l'apertura della mezzaluna. Spesso viene chiamata come "Al Sancak" in turco, che vuol dire "Bandiera Rossa".

Nomi

Türkiye Cumhuriyeti (formale lungo, in turco); Türkiye (in forma corta, in turco); La Repubblica Turca (formale lungo, in Italiano); La Turchia (in forma corta, in Italiano); Turquía (Spagnolo); Turquie (Francese); Turquia (Portoghese); Türkei (tedesco); Turkije (Olandese); Turkiet (Svedese); Turkki (Finlandese); Tyrkia (Norvegese); Tyrkiet (Danese); Tyrkland (Islandese)

Posizione geografica

posizione geografica della TurchiaLa Turchia si trova in Asia del sud-ovest (quella parte ad ovest del Bosforo a volte è inclusa in Europa), confinando il Mar Nero fra la Bulgaria e la Georgia, e confinando anche il Mar Egeo ed il Mediterraneo fra la Grecia e la Siria.

La Turchia ha una posizione strategica che controlla gli stretti di passaggio (il Bosforo ed i Dardanelli) che collegano il Mar Nero con l'Egeo. Il Monte Ararat, il luogo leggendario dell'Arca del Noè, si trova nella parte dell'Est del paese, nella provincia di Agri. Il paese è diviso in 7 regioni geografiche.

Coordinate geografiche: 39 00 N, 35 00 E

Area

Area totale: 780.580 chilometri quadrati
Area della terra: 770.760 chilometri quadrati
Area dell'acqua: 9.820 chilometri quadrati
Area comparativa: 2,5 volte più grande dell'Italia, oppure più grande della Francia ed Inghilterra messi insieme.

Confini

Totale: 2.648 chilometri
Paesi confinati: L'Armenia 268 chilometri, Azerbaijan 9 chilometri, Bulgaria 240 chilometri, Georgia 252 chilometri, Grecia 206 chilometri, Iran 499 chilometri, Irak 352 chilometri, Siria 822 chilometri.
Linea costiera: 7.200 chilometri

Terreno

Il terreno è formato principalmente dalle montagne; pianura costiera più stretta; alto piano centrale (Anatolia)
Punto più basso: Mar Mediterraneo 0 metri.
Punto più alto: il monte Ararat 5.166 metri.
Lago più grande: lago Van 3.713 chilometri quadrati

Risorse naturali: carbone, minerale ferroso, rame, bicromato di potassio, antimonio, mercurio, oro, baritina, borato, celestite (stronzio), smeriglio, feldspato, calcare, magnesite, marmo, perlite, piriti (zolfo), argilla, terreno arabile, fiumi.

Utilizzazione delle terre

Terreno arabile: 32%
Coltivazioni permanenti: 3%
Altro: 66% (2006)

Esclusività marittime

Zona economica esclusiva nel Mar Nero, accosentito con la Russia. Acque territoriali sono 6 miglia nautiche nel Mar Egeo, 12 miglia nautiche nel Mar Nero e nel Mediterraneo.

Clima

Il clima è temperato; estati calde e secche con gli inverni moderati e pievosi; più forte nell'interno.

Ambiente ed Ecologia

Accordi internazionali: l'inquinamento atmosferico, il Trattato antartico, il bio-diversità, desertificazione, le speci in pericolo, i rifiuti pericolosi, la protezione dello strato di ozono, l'inquinamento dalle navi, protezione dei fiumi e delle acque, modifica ambientale.
Le questioni attuali sono: l'inquinamento dalle acque a causa dei prodotti chimici e dei detersivi; l'inquinamento atmosferico specialmente nelle aree urbane; disboscamento; la preoccupazione per la discarica d'olio causato dall'aumento del traffico marittimo nel Bosforo.

Popolazione

Ufficialmente 83,154,997 all'inizio del 2020 (67,803,927 nel 2000), 108 abitanti per chilometro quadro
Istanbul: 15,519,267 a Gennaio 2020 (10.033.478 nel 2000), 18.66% della popolazione, 2,987 abitanti per chilometro quadro
Ankara: 5,639,076 a Gennaio 2020 (4.007.860 nel 2000), 6.78% della popolazione, 218 abitanti per chilometro quadro
Smirne: 4,367,251 a Gennaio 2020 (3.387.908 nel 2000), 5.25% della popolazione, 364 abitanti per chilometro quadro
Tunceli è la città più piccola come abitanti: 84,660 a Gennaio 2020
 In più, ci sono 5,1 millioni di stranieri che vivono in Turchia, di cui 3,6 millioni sono immigranti siriani.

Struttura della popolazione in relazione all'età

Totale: maschi 40,043,650 (50.2%); femmine 39,771,221 (49,8%) (Gennaio 2020)
0-14 anni: 23,4% (Gennaio 2019)
15-64 anni: 67,8% (Gennaio 2019)
65 anni ed oltre: 8,8% (Gennaio 2019)
Età media: totale 32,4 anni (maschi: 31,7 anni; femmine: 33,1 anni) (Gennaio 2020)
Tasso di accrescimento della popolazione: 1.38% (nel 2019)
Tasso di natalità: 17.93 su 1,000 (2011)
Tasso di mortalità: 6.3 su 1,000 (2006)


Rapporto dei sessi, totale: 1.007 maschi/femmine (2016)
alla nascita: 1.05 maschi/femmine
sotto 15 anni: 1.05 maschi/femmine
15-64 anni: 1.01 maschi/femmine
65 anni ed oltre: 0.75 maschi/femmine
Tasso di mortalità infantile: 26 morti su 1,000 nati vivi (nel 2006)


Speranza di vita alla nascita (2018)
popolazione totale: 78 anni
maschi: 75 anni
femmine: 80 anni
Tasso di fertilità: 2.07 bambino per ogni donna (2012)

Nazionalità

Nome: Turco, i Turchi
Aggettivo: turco
Divisioni etniche: 80% Turchi, 20% Curdi
Religioni: 98% Musulmani (principalmente Sunniti), 2% altri (Cristiani, Ebrei, ateisti)
Lingua ufficiale: Turco
Tasso di alfabetizzazione nell'età di 6 e su che possono leggere e scrivere: (nel 2015)
popolazione totale: 96,22%
maschi: 98.71%
femmine: 93,72%

Governo

Forma lunga convenzionale: Repubblica della Turchia
Forma corta convenzionale: Turchia
Forma lunga locale: Türkiye Cumhuriyeti
Forma corta locale: Türkiye
Codice data: TU oppure TR
Tipo di governo: democrazia presidenziale e parlamentare repubblicana
Capitale: Ankara

Province

Le 81 provincie sono (plurale "iller" - singolare "il") sono; Adana, Adiyaman, Afyon, Agri, Aksaray, Amasya, Ankara, Antalya, Ardahan, Artvin, Aydin, Balikesir, Bartin, Batman, Bayburt, Bilecik, Bingol, Bitlis, Bolu, Burdur, Bursa, Canakkale, Cankiri, Corum, Denizli, Diyarbakir, Duzce, Edirne, Elazig, Erzincan, Erzurum, Eskisehir, Gaziantep, Giresun, Gumushane, Hakkari, Hatay, Icel, Igdir, Isparta, Istanbul, Izmir, Kahramanmaras, Karabuk, Karaman, Kars, Kastamonu, Kayseri, Kilis, Kirikkale, Kirklareli, Kirsehir, Kocaeli, Konya, Kutahya, Malatya, Manisa, Mardin, Mugla, Mus, Nevsehir, Nigde, Ordu, Osmaniye, Rize, Sakarya, Samsun, Sanliurfa, Siirt, Sinop, Sirnak, Sivas, Tekirdag, Tokat, Trabzon, Tunceli, Usak, Van, Yalova, Yozgat, Zonguldak

Indipendenza

Indipendenza: il 29 ottobre 1923, dopo il crollo dell'Impero Ottomano.
Festa nazionale: Anniversario della dichiarazione della Repubblica, il 29 ottobre (1923)
Costituzione: il 7 novembre 1982, con aggiunte il 17 ottobre 2001 dal Parlamento e vari Referandum nei 2007, 2010, 2017.

Sistema legislativo

Deriva dai vari sistemi legislativi Europei; accetta, con riserve, la giurisdizione obbligatoria della Corte di Giustizia Internazionale (ICJ). Membro della Corte Europea dei diritti dell'uomo (ECHR).

Elezioni

Il sufragio universale a 18 anni. Si può diventare un deputato parlamentare sempre a 18 anni.

Sistema governativo

Capo dello Stato

Recep Tayyip Erdogan (successore di Abdullah Gül) era eletto dal popolo come Presidente della Repubblica ad Agosto 2014 e poi a Giugno 2018.

Capo del Governo

Il Presidente Erdogan è diventato anche il Capo del Governo con le elezioni del 24 Giugno 2018, siccome il sistema governativo era cambiato con un Referendum nel 2017, passando ad un sistema presidenziale. Prima delle elezioni del 2018 il Primo Ministro Binali Yildirim era il Capo del Governo, il quale era nominato dal presidente ad Agosto 2014.

Governo

Dopo il Referandum del 2017, Consiglio dei Ministri vengono nominati dal Presidente.

Consiglio di Sicurezza Nazionale (MGK)

Organo consultivo al Presidente e al Consiglio dei Ministri.

Sistema parlamentare

Il sistema parlamentare è unicamerale. Il parlamento si chiama la Grande Assemblea Nazionale della Turchia, ovvero Türkiye Buyuk Millet Meclisi in turco, abbreviato come il TBMM. Nel parlamento ci sono 600 sedie; i deputati sono eletti dal popolo per servire nei termini di quattro anni.

Sistema giudiziario

La Corte Costituzionale (Anayasa Mahkemesi in turco) dove i giudici sono nominati dal presidente
L'alta Corte d'Appello (Yargitay) ed il Consiglio di Stato (Danistay) dove i giudici sono nominati dal Consiglio Supremo di Giudici e Procuratori (HSYK)
La Corte dei Conteggi (Sayistay)
L'Alta Corte d'Appello Militare (Yüksek Askeri Sura, abbreviato YAS)
L'Alta Corte Amministrativa Militare.

Economia

L'economia dinamica della Turchia è una miscela complessa dell'industria e del commercio moderni con un settore tradizionale di agricoltura. Ha un settore privato abbastanza forte e velocemente crescente, con un ruolo importante nell'industria, nelle operazioni bancarie, nel trasporto e nella comunicazione. L'industria più importante è tessile, e poi viene il turismo. Il paese sta cercando di entrare nella Comunità Europea.

Popolazione sotto la linea di povertà: 21,9% nel 2015 (20% nel 2005)
Forza di lavoro: 41.6 milioni (Giugno 2020)
Occupazione in: agricoltura 19.3%, servizi 55%, industria 20%, edilizia 5.8% (Giugno 2020)
Tasso di disoccupazione: 13,4% (Giugno 2020)
Tasso di occupazione: 47,1% (Giugno 2020)
Redditi: 499,48 miliardi di Lire Turche (TL), circa 185 milliardi di Euro (2015 estimato)
Debito pubblico: 42.3% del P.I.L. (parità del potere d'acquisto) (2010)
Debito estero: 457 miliardi di USD (2018)
Tasso di accrescimento di produzione industriale: +4% (nel 2015)
Esportazioni: 168 miliardi di USD (2018)
Importazioni: 233,80 miliardi di USD (2017)
Tasso d'inflazione: 11,77% (Agosto 2020)

Valuta

Lira Turca (abbreviazione TL) (precedentemente era Nuova Lira Turca, abbreviata come YTL).
A partire dal 01/01/2005, sei zeri sono caduti dal vecchio Lire secondo una nuova legge, la quale fece 1.000.000 di Lire pari a 1 YTL. Dal 1o di Gennaio 2009, la valuta viene chiamata di nuovo come Lire Turche (TL) di nuovo.
Cambio: 23 Settembre 2020
1 Euro = 8,99 TL
1 Dollaro americano (USD) = 7,69 TL

Agricoltura

Prodotti principali di agricoltura: cotone, tabacco, grano, olive, barbabietole di zucchero, impulsi, agrume, bestiame.

Electricità

220 Volt / 50 Hertz
capacità: 85,200 MW (2017)
produzione: 295,5 milliardi di kWh (2017)
esporta: 2,67 milliardi di kWh (2010)
importa: 1,88 milliardi di kWh (2010)

La produzione di petrolio e gas naturale è molto bassa, una gran parte viene importata da Arabia Saudita, Iraq, Iran, Russia.

Trasporto

Ferrovie: 12,026 chilometri totale (2020)
Auto: 21,268,879 (Febraio 2017)
Strade principali (vedi la cartina stradale): 352,046 chilometri in totale (2012), di qui 3.100 chilometri sono le autostrade.
Porti: Gemlik, Hopa, Iskenderun, Istanbul, Izmir, Izmit, Mersin, Samsun, Trabzon.
Aeroporti civili: 55 in totale (2017)
Passengeri voli: 193,5 millioni nel 2017 (34,5 millioni nel 2003)
Destinazioni volati: 350 città all'estero, 121 paesi (60 città nel 2003)

Comunicazioni

Prefisso: +90 (vedi anche prefissi delle città)
Telefoni: 11,009,614 (Marzo 2017)
Telefoni mobili: Abbonati GSM sono circa 80,6 milioni (Settembre 2018). Esistono tre reti; Turkcell, Vodafone (vecchio Telsim), Turk Telekom (vecchio Avea).
Collegamento internazionale: il servizio internazionale è fornito da tre cavi fiber-ottici sottomarini nel Mediterraneo e Mar Nero, che collegano la Turchia con l'Italia, la Grecia, l'Israele, la Bulgaria, la Romania e la Russia.
Satelliti: La Turchia ha tre satelliti di comunicazioni; Turksat 1B (31 gradi est), Turksat 1C (42 gradi est), e Turksat 2A.
Stazioni radio: 36 nazionali, 102 regionali, 955 locali, con un totale di 1.093 (2005)
Stazioni televisive: 24 nazionali, 17 regionali, 218 locali, con un totale di 259 (2005)
Codice (suffisso) internet: tr
Utenti di Internet: circa 62 milioni (Maggio 2020)

Difesa

Forze Armate Turche (TSK), divise in Esercito, Marina, Aeronautica, Guardia Costiera, e Giandarmeria. Il servizio militare è obligatorio per i maschi quando arrivono a 20 anni.
Spese militari: 22,6 miliardi di dollari (2014), 2.5% del P.I.L. (2011)
Personale:
attivi in servizio: 398,513 (2017): 359,273 soldati + 39,240 personale civile. Ci sono 203 generali e ammiragli.
di riserva: 429,000 (2012)
maschi fra 15-49 di età: 20,754,882 (2012)
maschi adatti al servizio militare: 15 millioni (2012 est.)
maschi che raggiungono età militare (20) annualmente: 1,370,407 (2012)
Totale maschi / femmine adatti al servizio militare in caso di guerra: 41,247,000 (2012)
Veicoli militari: 4.460 carri armati, 265 navi da guerra, 16 sottomarini, 99 campi di aviazione militari, 874 elicotteri, 1.940 aerei militari, 7.133 veicoli blindati (2013 estimato)