Regista turco Ferzan Ozpetek

Istanbul 1959 - oggi

Ferzan OzpetekFerzan Özpetek è un famosissimo regista Turco che oggi vive e lavora in Italia dove ha compiuto le sue opere.

Nato a Istanbul il 3 Febbraio 1959, arriva in Italia nel 1976 dopo il liceo per studiare all'università La Sapienza di Roma sulla Storia del Cinema. Poi continua a studiare anche Storia dell'Arte e del Costume all'Accademia Navona e frequenta i corsi di regia all'Accademia d'Arte Drammatica Silvio D'Amico. Completato i suoi studi, inizia a lavorare come assistente ed aiuto regista di Maurizio Ponzi, Massimo Troisi, Francesco Nuti e Ricky Tognazzi.

Il suo grande successo avviene nel 1997 con il film "Hamam" (bagno turco). Nei suoi film il regista di solito parla di sessualità ovvero la omosessualità nella vita quotidiana. Negli anni successivi gira altri bei film attira tanta gente in cinema con buone critiche. Ecco la lista completa dei sui lavori;

  • Hamam (Bagno turco), 1997
  • Harem Suare, 1999
  • Le Fate Ignoranti, 2001
  • La Finestra di Fronte, 2003
  • Cuore Sacro, 2005
  • Saturno Contro, 2007
  • Un Giorno Perfetto, 2008
  • Mine Vaganti, 2010
  • Magnifica Presenza, 2012
  • Allacciate le Cinture, 2014
  • Rosso Istanbul, 2017
  • Napoli Velata, 2017
  • La Dea Fortuna, 2019

Nel 27 Ottobre 2008, Ozpetek ha ricevuto l'Ordine della Stella della Solidarietà Italiana, concessa dal presidente della Repubblica Giorgio Napolitano e consegnata tramite l'ambasciatore d'Italia in Turchia Carlo Marsili, per i suoi capolavori compiuti nel settore cinematografico in Italia. Nel 2016 si è sposato con il suo partner italiano.