All About Turkey

Acque Termali e Benessere

Grazie alla sua struttura geologica e morfologica del suolo, la Turchia e' molto ricca di acque terapeutiche note fin dall'antichita' per le loro proprieta' curative. Ogni anno, migliaia di turisti vengono in Turchia per beneficiare delle 1.300 stazioni termali e delle 240 sorgenti, distribuite prevalentemente in Anatolia occidentale. L'Anatolia e' considerata fra le sette migliori regioni del mondo per la qualita' e la quantita' delle fonti termali.

Le strutture termali in Turchia offrono trattamenti terapeutici e di bellezza, ed hanno un'ampia gamma di alberghi e strutture adatte a qualsiasi esigenza economica delle persone. Le sorgenti di acqua calda sono di diverse varieta' di cui la gradazione varia in base alle zone, e sono adatte a curare diverse malattie attraverso terapie sia interne che esterne dell'organismo.

Afyon - Hudayi (ph: 6.64-6.84)

E' una piccola struttura che si trova a circa 66 km da Afyon, e 7 km da Sandikli. Le acque termali hanno una temperatura di circa 75-80 gradi e contengono zolfo, idro-carbonato, sodio, calcio, carbonio di ossido, e fluoro. L'acqua si puo' bere e va bene anche il bagno per le cure dei reumatismi, problemi dermatologici e ginecologici, e per disturbi digestivi.

Afyon - Orucoglu (ph: 6.4)

Il centro Orucoglu Thermal Resort si trova a 14 Km da Afyon. La temperatura delle acque varia tra i 42 e i 53 gradi ed e' ricca di biossido di carbonio, bicarbonato di sodio, cloruro di sodio, bromuro e fluoruro. Ha effetti benefici su artrite, stomaco, intestino ed e' utile per curare problemi urinari e disordini ginecologici. All’Orucoglu Thermal Resort sono disponibili: unita' idroterapiche, terapie di riabilitazione, saune, bagni privati e piscine termali interne ed esterne.

Afyon - Gazligol

Si trova circa 22 chilometri dalla provincia di Afyon, sulla strada di Eskisehir. La temperatura delle acque termali varia fra 40-71 gradi che sono benefiche soprattutto per le cure dei reumatismi, problemi cardio-vascolari, digestivi, intestinali e urinari, disturbi dermatologici ed ortopedici, e per il metabolismo.

Afyon - Omer e Gecek

Si trova a 15 chilometri dalla provincia di Afyon, sulla strada di Kutahya. La temperatura delle acque termali varia fra 51-98 gradi e servono per le cure dei reumatismi, malattie dermatologiche, problemi cardio-vascolari, intestinali, gastroenterologici, e disordini ginecologici.

Ankara - Kizilcahamam (ph: 6.52-7.6)

Kizilcahamam e Haymana si trovano a circa 86 chilometri da Ankara, su circa 975 metri dal livello mare. Le acque termali di Kizilcahamam scorrono ad una velocita' di 2,8 litri al secondo, mentre le acque di Haymana hanno un flusso di 4,8 litri al secondo. La temperatura delle acque di Kizilcahamam e' mediamente di 51 gradi, mentre quelle di Haymana sono intorno ai 44 gradi. Le sorgenti di Kizilcahamam sono ricche di bicarbonato, anidride carbonica, sodio e cloro. Le acque di Haymana, invece, sono composte di bicarbonato, sodio, magnesio e calcio. Queste sorgenti sono particolarmente benefiche per la cura delle patologie interne ed esterne dell'organismo, per reumatismi, nevralgie, problemi ginecologici, paralisi infantili, difficolta' circolatorie, ipertensione e problemi respiratori. La temperatura dell'acqua varia fra 37-47 gradi.

Bursa - Cekirge (ph: 6.6-7.2)

Le acque termali di Cekirge nella provincia di Bursa contengono bicarbonato, zolfo, sodio, calcio e magnesio e sono utili soprattutto per i reumatismi, le indisposizioni epatiche e della cistifellea, le malattie ginecologiche e dermatologiche, disturbi e post operatori, e per il metabolismo in generale. La temperatura dell'acqua varia fra 47-78 gradi Celsius, e scorre ad una velocita' di 5 litri al secondo.

Denizli - Pamukkale e Karahayit (ph: 5.98-6.26)

Le sorgenti termali di acqua calda di Pamukkale si trovano a 20 km nord di Denizli, nella regione dell'Egeo. La maggior parte degli alberghi sono situati a Karahayit, 5 km da Pamukkale. Le terme di Karahayit hanno una gradazione che varia tra 42-45 gradi ed hanno l'acqua con un forte contenuto di ferro. Le sorgenti calde di Pamukkale hanno un flusso d'acqua che scorre ad una velocita' di 400 litri al secondo e vantano diverse strutture nella zona. Le sorgenti sono ricche di minerali: calcio, solfato di magnesio e bicarbonato. Queste acque sono particolarmente indicate per i trattamenti dermatologici e ginecologici, l'esaurimento fisico e nervoso, malattie della digestione e disordini alimentari. Pamukkale, a parte di essere una destinazione turistica in Turchia, attira la gente anche con dei trattamenti effettuati in piscine naturali sviluppate intorno alle principali sorgenti di acqua calda.

Izmir - Balcova (ph: 6.4)

Le sorgenti termali di acqua calda di Balcova si trovano a 10 km da Smirna nel luogo in cui sorgevano nel periodo Romano i Bagni di Agamennone ed hanno una capacita' di 400 posti letto nonche' la piu' grande piscina termale coperta della Turchia. Le acque termali contengono cloruro di sodio e bicarbonato di calcio, e la temperatura varia fra 62-80 gradi. Queste acque sono adatte per i disturbi reumatici, le malattie digestive, i disturbi post infortuni e post operatori. Inoltre sono benefiche per i disturbi della calcificazione e del metabolismo. Le sorgenti di Balcova offrono ai pazienti trattamenti nelle piscine, sauna, massaggi, massaggi in acqua, ginnastica, elettroterapia e fisioterapia. Oggi ci vengono migliaia di pazienti stranieri soprattutto dai paesi Scandinavi.

Kutahya - Harlek (Ilicakoy) e Yoncali

Kutahya e' una citta' nota in Turchia per i suoi centri termali; i piu' importanti sono Ilica Harlek e Yoncali, circa 27 km dal centro. Le sorgenti calde di Harlek hanno un flusso d'acqua che scorre ad una velocita' di 41 litri al secondo, mentre quella di Yoncali varia tra i 36 e i 51 litri al secondo. Le acque termali di Harlek hanno una temperatura che varia tra i 25 e 43 gradi, mentre quelle di Yoncali variano tra i 32 e 36 gradi. Le acque di questi due centri contengono bicarbonato, calcio e magnesio. Le acque termali hanno degli effetti benefici contro i reumatismi, problemi dermatologici, disturbi nervosi, problemi ginecologici, disturbi del fegato, insonnia ed epatiti.

Mugla - Sultaniye (ph: 6.68-6.74)

Situate nella provincia di Koycegiz nella provincia di Mugla, le acque termali di Sultaniye contengono cloruro, sodio, idrogeno e bromuro e hanno degli effetti rilassanti e benefici per chi soffre di patologie reumatiche, del sangue, del cuore, nervose, dei reni e dei bronchi. La temperatura dell'acqua varia fra 32-42 gradi. A parte delle piscine di acqua, esistono anche sorgenti di fango.

Yalova (ph: 6.88-7.48)

Le terme si trovano a 11 km da Yalova, nel sud del mare di Marmara e vicino ad Istanbul, in un meraviglioso paesaggio verde con una capacita' 800 posti letti in albergi e villette. Le sorgenti calde di Yalova hanno un naturale flusso d'acqua che scorre ad una velocita' di 15 litri al secondo, cun una temperatura che varia tra 60-65 gradi. Le acque termali, che sono sia bevibili che balenabili, contengono cloruro di sodio, solfato di calcio e fluoruro di calcio. Queste sorgenti sono note per le loro proprieta' terapeutiche, particolarmente per i disturbi reumatici, le malattie della digestione, i problemi urinari e nervosi. Le terme di Yalova dispongono di piscine e bagni interni ed esterni e offre massaggi e massaggi in acqua.

Altre terme

Esistono ancora tantissimi centri di acque termali in Turchia a parte quelli descritti sopra. Alcuni di questi sono:

Gonen (ph: 7.36, 52 gradi Celsius) situato al nord della provincia di Balikesir, Kos a 20 km da Bingol, Karacasu (ph: 5.82-6.32, 44 gradi) a 4 km sud di Bolu, Oylat (ph: 3.04-7.26, 40 gradi) a 27 km sud di Bursa, Kestanbol (ph: 5.92-6.94, 21-67 gradi) a 15 km da Ezine nella provincia di Canakkale, Hamamyolu (38-45 gradi) nel centro di Eskisehir, Sakar (ph: 7.6, 35 gradi) a 33 km nord di Eskisehir, Cesme (ph: 6.58, 42-55 gradi) a 75 km ovest di Izmir, Ilgin (ph: 7.0, 42 gradi) a 88 km nord-ovest di Konya, e Balikli Cermik (ph: 7.3, 36 gradi) a 17 km nord-est di Kangal nella provincia di Sivas, famosissimo con i suoi piccoli pesci nell'acqua termale che miracolosamente guariscono le malattie dermatologiche.

E quando si parla del Benessere in Turchia, bisogna anche provare il tradizionale Bagno Turco, ovvero l'Hammam.

Bibliografia: Ministero di Cultura e del Turismo

Tutti i diritti sono riservati. AllAboutTurkey © Burak Sansal 1996–2017, guida turistica professionale in Turchia. Scrivetevi a info@allaboutturkey.com per informazione su tutti i servizi turistici, regolari o privati, durante il vostro viaggio nel paese.