All About Turkey

I Mari della Turchia

Mar Nero

Il Mar Nero (Karadeniz in turco) e' un mare interno situato fra la Turchia, Bulgaria, Romania, Ucraina, Russia e Georgia. Le citta' piu' importanti nelle sue rive sono Istanbul, Trabzon, Samsun, Odessa, Varna, Constanta, Burgas, Batumi, Novorossiysk, Sochi, Sukhumi, Poti, Yalta, Kerch e Sebastopoli. Il mare occupa una superficie di circa 424.000 km2 e la sua profondita' massima scende fino a 2206 metri. Sotto i 200 metri il livello di ossigeno e' molto basso allora la vita marina e' poca, mentre verso la superficie ci sono tanti pesci, soprattutto il Rombo Chiodato (Kalkan in turco). Negli strati superiori ha una salinita' bassa pari a circa il 0,18 perche' riceve tante acque dolci dai fiumi dalle aree circostanti, e l'acqua eccessiva si sbocca verso il Mar di Marmara passando dallo stretto del Bosforo. I fiumi piu' importanti che si sboccano il Mar Nero sono il Danubio nel suo nordest, Kizilirmak, Sakarya e Yesilirmak dall'Anatolia nel suo sud.

Il Mar Nero e' uno dei mari piu' giovani della nostra Terra; fino a circa 8.000 anni fa era un grande lago con acqua dolce. Il suo nome deriva dal turco "Kara" (nero) e "Deniz" (mare), molto probabilmente a causa del colore delle sue acque profonde. In antichita' i greci l'avevano chiamato come "pontos euxeinos" (mare ospitale).

Mar di Marmara

Il Mar di Marmara (Marmara Denizi in turco) e' un mare interno situato fra i due continenti in Turchia: Asia Minore ed Europa. Nel nordest si collega con il Mar Nero tramite lo stretto del Bosforo, nel sudovest invece con l'Egeo tramite lo stretto dei Dardanelli. In questo mare interno esiste un traffico marittimo abbastanza denso con tutte le navi commerciali che operano fra il Mar Nero e Mediterraneo.

L'antico nome del mare era "Propontis", il quale deriva dal greco "pro" (prima) e "pont" (mare), perche' era visto come una canale che permetteva ai marinai di raggiungere con le loro navi dall'Egeo fino al Mar Nero. Oggi il nome del mare deriva dal greco "marmaros" che vuol dire "marmo", o "mermer" in turco, a causa di vari cave di marmo che esistono soprattutto sull'isola con lo stesso nome: Isola di Marmara. Nel Mar di Marmara esistono 23 isole fra cui i piu' famosi sono le Isole dei Principi di fronte alla parte asiatica di Istanbul. Altre isole importanti sono Avsa ed Imrali.

Il Mar di Marmara occupa una superficie di 11.350 chilometri quadri con le dimensioni di circa 280 km x 80 km. La profondita' massima scende fino a 1355 metri ed il mare ha una salinita' del 2,2%. Ci sono diverse spiaggie lungo le sue sponde dove si puo' fare il bagno nei mesi estivi. Esistono anche diverse baie come quelle di Izmit, Gemlik, Bandirma ed Erdek. Le provincie che hanno sponde nel Mar di Marmara sono Istanbul, Kocaeli (Izmit), Yalova, Bursa, Balikesir, Canakkale e Tekirdag. Il fiume piu' grande che si sbocca nel Mar di Marmara e' Simav (Susurluk Cayi).

Mar Egeo

Il Mar Egeo (Ege Denizi in turco) e' una parte del Mediterraneo e si trova fra la Turchia e la Grecia. Nel suo sud si trova il Mediterraneo, nell'ovest la Penisola Balcanica (Grecia), nell'est invece Anatolia ed una piccola parte della Tracia (Turchia). Il mare e' collegato con il Mar di Marmara nel nord tramite lo stretto dei Dardanelli. L'Egeo occupa una superficie di 214.000 km2 e la profondita' massima scende fino a 3543 metri. Si dice che il nome del mare derivi da "Aegea", una regina Amazone che mori in questo mare, oppure da "Aegeus", il padre di Teseo (Theseus), che si suicido' gettandosi nelle sue acque.

Nell'Egeo esistono tante spiaggie e tante isole (circa 3000) con dei arcipelaghi. Quasi tutte le isole sono greche, fra le piu' famose possiamo elencare Rodi, Creta, Samos, Patmos, Lesvos, Chios, Santorini, Mykonos, Delos, Paros, Kos, Symi e cosi via. Principali isole turche invece sono Gokceada e Bozcaada. Il clima nell'Egeo e' abbastanza mediterraneo con l'aria secca nei mesi estivi e le piogge ma non troppo freddo nei mesi invernali. La temperatura dell'acqua arriva a 23-24 gradi nei mesi estivi, ma un po' piu' basso nella sua parte settentrionale. Il Mar Egeo e' un ottimo mare per fare la vela nelle sue bellissime baie, fra le sue isole, e nelle sue acque limpidissime.

Mar Mediterraneo

Il Mar Mediterraneo (Akdeniz in turco) e' un mare intercontinentale che si trova tra Europa, Asia e Africa, occupando una superficie di circa 2,5 millioni di chilometri quadri, con una larghezza di circa 3700 km e la profondita' massima di 5267 metri. Le rive del Mediterraneo sono circa 46,000 chilometri. I paesi che lo circondano sono: Turchia, Italia, Spagna, Francia, Monaco, Malta, Slovenia, Croazia, Bosnia, Serbia, Montenegro, Albania, Grecia, Siria, Cipro, Libano, Israele, Palestina, Egitto, Libia, Tunisia, Algeria, e Marocco. Le isole piu' grandi nel mare sono: Sicilia, Sardegna, Cipro, Corfu, Corsica, Malta, Ibiza, e Majorca. Ad ovest il Mediterraneo e' collegato all'Oceano Atlantico attraverso lo Stretto di Gibilterra, Ad est raggiunge l'Egeo e poi il Mar di Marmara attraverso i Dardanelli, a sud-est invece al Mar Rosso tramite il Canale di Suez. Non ci sono tante maree a causa dello scarso collegamento con l'oceano.

Il nome del mare deriva dal Latino "Mediterraneus" che vuol dire "in mezzo alle terre". I Romani lo chiamarono "Mare Nostrum" ovvero "il nostro mare". La parola turca "Akdeniz" invece vuol dire "mare bianco", derivato dalle sue acque limpide. Il Mediterraneo ha una lunga storia, fra tante civilta' che si stabilirono nelle sue rive possiamo nominare Fenici, Egiziani, Cartageni, Greci, Liciani, Arabi, Persiani, Romani, Bizantini, Selgiuchidi e Ottomani.

Tutti i diritti sono riservati. AllAboutTurkey © Burak Sansal 1996–2017, guida turistica professionale in Turchia. Scrivetevi a info@allaboutturkey.com per informazione su tutti i servizi turistici, regolari o privati, durante il vostro viaggio nel paese.