All About Turkey

I Fiumi della Turchia

La Penisola Anatolica forma una grande parte della Turchia, circa 97% della supercifie totale. E' generalmente un altopiano con diverse montagne alte particolarmente all'est del paese. L'esistenza di diverse valli ed alte montagne, le precipitazioni e lo sciogliamento della neve, ed il clima delle regioni favoriscono la formazione dei laghi e dei fiumi.

La maggior parte dell'acqua dei fiumi viene utilizzato per l'irrigazione dei campi agricoli, ma piu' importante per l'energia idroelettrica con parecchie dighe costruite su questi.

Alcuni dei fiumi importanti e grandi della Turchia sono:

Eufrate

L'Eufrate (Firat in Turco) e' lungo 2,800 chilometri, di qui 1,263 km sono in Turchia. Nasce dall'Anatolia dell'Est e termina nel Golfo Persico in Iraq dopo aver incrociato con il Tigri prendendo il nome di Shatt al-Arab. Per favore Cliccare qui per maggiori informazioni.

Tigri

Il Tigri (Dicle in Turco) e' lungo 1,900 km, di qui 523 km sono in Turchia. Nasce dalle montagne vicino alla provincia di Elazig e termina nel Golfo Persico in Iraq dopo aver incrociato con l'Eufrate prendendo il nome di Shatt al-Arab. Per favore Cliccare qui per maggiori informazioni.

Kizilirmak

Kizilirmak, che vuol dire Fiume Rosso in Turco, e' lungo 1,355 km, cosi diventa il fiume piu' lungo della Turchia che nasce e finisce nello stesso paese. Il fiume nasce dalle montagne di Kizildag nel nordest dell'Anatolia Centrale, passa dalle provincie di Sivas, Kayseri, Nevsehir, Kirsehir, Kirikkale, Ankara, Çankiri, Çorum e Samsun, poi si sbocca nel Mar Nero a Bafra. Le dighe costruite sul Kizilirmak sono; Kesikköprü, Hirfanli, Kapulukaya, Altinkaya e Derbent.

Yesilirmak

Yesilirmak, che vuol dire Fiume Verde in Turco, e' lungo circa 519 km. Nasce dal monte di Köse nel nord della provincia di Sivas, passa da Tokat, Amasya e Samsun, e finalmente si sbocca nel Mar Nero. Le dighe costruite sul Yesilirmak sono; Almus, Ataköy, Hasan Ugurlu e Suat Ugurlu.

Büyük (Grande) Menderes

Büyük Menderes, il quale nome deriva dal "meandro", e' lungo 584 km ed e' il fiume piu' lungo della Regione Egea. Menderes nasce dai fiumi Kufi e Banaz vicino alla provincia di Afyon, passa da Usak e Aydin, e poi si sbocca nel Mar Egeo. Le sue acque sono utilizzate soprattutto per l'irrigazione dei campi agricoli.

Küçük (Piccolo) Menderes

Küçük Menderes nasce dalle montagne di Bozdag nella Regione dell'Egeo, passa dai vasti campi agricoli e vicino ad Efeso, e poi si sbocca nel Mar Egeo. L'antico nome del fiume era Caistros.

Ceyhan

Ceyhan, chiamato Hyranus nei tempi antichi, e' lungo 509 km. Nasce vicino ad Elbistan nell'est della Regione del Mediterraneo, passa dalle montagne di Tauro, poi vicino alla provincia di Kahramanmaras, poi da Adana - Çukurova dove viene utilizzato per l'irrigazione dei campi di cotone, e finalmente si termina nel Golfo di Iskenderun nel Mediterraneo. I fiumi che alimentano Ceyhan sono Sögütlü e Hurma, quelli secondari invece sono i ruscelli di Aksu, Çakur, Susas e Çeperce. Le acque di Ceyhan aumentano fra Novembre-Dicembre con le pioggie e poi anche in Primavera quando la neve si scioglie, e poi si diminuiscono fra Agosto-Settembre in Estate per mancanza delle precipitazioni.

Seyhan

Seyhan e' lungo 850 km. Nasce dal centro della catena dei Tauri nel sud della provincia di Sivas, passa dalla provincia di Adana, e poi si sbocca nel Mediterraneo. Seyhan ha due fiumi secondari: Zamanti e Göksu. Sul Seyhan esistono diverse dighe idroelettriche; Yedigöze, Çatalan e Seyhan. Come fiume Ceyhan, anche Seyhan viene utilizzato per l'irrigazione dei campi di cotone a Çukurova. Oggi, ci sono dei programmi e colloqui per l'esportazione delle acque eccessive di questi due fiumi ad alcuni paesi del Medio Oriente, particolarmente a Israele e Giordania.

Çoruh

Il fiume Çoruh e' lungo 431 km, di qui 410 km sono in Turchia e 21 km in Georgia. E' uno dei fiumi piu' veloci del mondo. Nasce dalle montagne vicino alle provincie di Bayburt e Artvin, passa dal confine e si sbocca nel Mar Nero vicino a Batumi. A causa dell'alta velocita' delle sue acque, e' un fiume molto richiesto per il rafting professionale nei standard mondiali. Le dighe costruite sul Çoruh sono; Borçka (costruita fra 1998-2005), Deriner (1998-2004) e Muratli (1999-2005). Ci sono inoltre altre dighe previste da costruire sul Çoruh le quali purtroppo minacciano il fiume ed il relativo ecosistema.

Gediz

Gediz, chiamato Hermus nei tempi antichi, e' lungo 401 km. Viene creato dai fiumi che nascono dalle montagne di Murat e Saphane nell'interno dell'Anatolia occidentale, poi scorre verso l'ovest dove si mescola con i suoi fiumi secondari come; Kunduzlu, Selendi, Deliinis, Demrek e Nif, passa vicino a Salihli (antica Sardi) e vicino a Foça, e finalmente si sbocca nel Mar Egeo. Le sue acque sono utilizzate soprattutto per l'irrigazione dei campi fertili nella Regione dell'Egeo.

Sakarya

Sakarya, chiamato Sangarios nei tempi antichi, e' lungo 824 km. Nasce da altopiani nel nordest della provincia di Afyon, passa vicino a Polatli e Adapazari (Sakarya), si mescola con i suoi fiumi secondari; Porsuk, Göksu, Göynük, Aladag, Kirmir, Mudurnu e Çark, e finalmente si sbocca nel Mar Nero. Ci sono due dighe idroelettriche sul fiume Sakarya: Sariyar (costruita fra 1950-1956) e Gökçekaya (1967-1972).

Fonte: Impianti Idraulici dello Stato (DSI)

Tutti i diritti sono riservati. AllAboutTurkey © Burak Sansal 1996–2017, guida turistica professionale in Turchia. Scrivetevi a info@allaboutturkey.com per informazione su tutti i servizi turistici, regolari o privati, durante il vostro viaggio nel paese.