All About Turkey

Alcuni elementi della moschea

Il Minareto

il minareto Yivli ad AntalyaIl minareto e' la torre presente di fianco alle moschee, dalla quale il muezzin recita cinque volte al giorno per chiamare i musulmani alla preghiera. In tal modo, il minareto ha la stessa funzione del campanile cristiano, cioe serve a far arrivare il chiamo al piu' lontano possibile, annunciando l'ora della preghiera. Una volta il muezzin saliva su un balconcino del minareto e lo cantava dal vivo, ma ormai oggi, soprattutto nelle grandi citta', ci sono microfoni ed altoparlanti; si fa ancora dal vivo ma non si sale piu' su.

Una moschea deve avere almeno un minareto come tradizione, ma ne puo' avere anche due, o quattro, o sei. Sei minareti e' il massimo numero che si puo' avere, come la Moschea Blu di Istanbul per esempio. Ma l'unica eccezzione e' la Moschea alla Mecca che ne ha sette.

La Nicchia - Mihrab

Mihrab in una moscheaIl mihrab e' una nicchia inserita nel muro della moschea orientato verso la qibla, cioe' la direzione della Mecca. Ma puo' esistere anche fuori delle moschee, soprattutto nei luoghi sacri per far capire alla gente dove sarebbe la Mecca. Di solito in piccole dimensioni, il mihrab e' sormontato da una semicupola decorata di piccole nicchiette. Esso forma la parte piu' sacra della moschea da qui l'Imam conduce la preghiera.

Il Pulpito - Minbar

Il minbar (o mimber) e' un podio alto per le predicazioni e si trova sulla destra del mihrab. Da questo pulpito alto, Imam predica e pronuncia la khutba (o hutbe) leggendo i versetti del Corano. Questo si fa soprattutto durante la preghiera (salat) del Venerdi mezzogiorno, la preghiera piu' importante come la Messa dei Cristiani o il Sabat degli Ebrei. Di solito, l'imam legge e commenta un passaggio del Corano, paragonando con gli eventi attuali del giorno oppure per dare un'indicazione di valore etico.

L'Imam

Imam in lingua Araba vuol dire "colui che guida". Lui e' considerato un esperto sui riti morali e spirituali e conduce la preghiera davanti al publico nella moschea. Come "guida" si tratta di funzione e non di un intermediario fra Allah (Dio) e gli esseri umani come invece e' il sacerdote cattolico. Nel passato, l'imam era considerato anche il capo della Comunita' islamica (Umma), ma oggi la sua pura funzione e' di "conducere il rito" e basta.

Il Muezzin

Muezzin e' un sacerdote musulmano incaricato di effettuare il richiamo (adhan) per la preghiera cinque volte al giorno dal minareto. Anche se oggi ormai si utilizzano microfoni ed altoparlanti, questo canto si fa ancora dal vivo. Il primo muezzin della storia islamica fu Bilal, uno schiavo liberato. Ecco il canto del muezzin:


Dio e' il piu' grande (4 volte). (Allahu akbar)
Sono testimone che non vi e' alcun dio all'infuori di Iddio (2x). (Ashhadu an la ilaha ill-Allah)
Sono testimone che Muhammad e' il Profeta di Allah (2x). (Ashhadu anna Muhammadan Rasalu-Llah)
Affrettatevi alla preghiera (2x). (Hayya Ďala s-salah)
Affrettatevi al successo (2x). (Hayya Ďala l-falah)
Dio e' il piu' grande (2x). (Allahu akbar)
Non vi e' alcun dio all'infuori di Iddio. (La ilaha ill-Allah)

Clicca qui per ascoltare il richiamo Ascolta l'Adhan (Ezan) (formato .wav, 1Mb)

Tutti i diritti sono riservati. AllAboutTurkey © Burak Sansal 1996–2017, guida turistica professionale in Turchia. Scrivetevi a info@allaboutturkey.com per informazione su tutti i servizi turistici, regolari o privati, durante il vostro viaggio nel paese.