All About Turkey

Bagni storici di Istanbul

Hammam di Cemberlitas

L'Hammam si trova accanto alla Colonna di Cemberlitas, vicino al Grand Bazaar. E' stato costruito nel 1584 dall'architetto Sinan con il volere di Nurbanu Sultan, madre del sultano Murat III e moglie di Selim II, per fornire una fonte di reddito per la Moschea di Valide-i Atik ad Uskudar, antica Scutari.

L'Hammam originariamente era costruito come un doppio bagno per uomini e donne, in sezioni separate, ma la sezione femminile era distrutta nel 19o secolo durante il regno del sultano Abdulaziz per allargare la strada. Ultimamente la parte delle donne si e' ricostruita, pero' oggi usano lo stesso ingresso con gli uomini prima di andare alla loro sezione. Le aree per spogliarsi sono coperte con grandi cupole e sono chiamate come "Sogukluk" (sezione fredda). L'Hammam dispone di 38 "Kurna" (bacini di lavaggio) nel "Sicaklik" (zone calde). Nel centro di questa zona calda si trova una grande e riscaldata piattaforma di marmo (Gobektasi) e le cabine balneari privati (Halvet) intorno alla stanza.

Aperto tutti i giorni fra 06:00-24:00

Tel: (212) 522 79 74 e 520 18 50

Hammam di Cagaloglu

L'Hammam e' situato nel quartiere di Cagaloglu vicino alla cisterna sotterranea. Era costruito nel 1741 da un architetto sconosciuto per ordine del sultano Mahmut I per fornire una fonte di reddito alla biblioteca dello stesso sultano e ad Hagia Sophia (Santa Sofia), che fu una moschea in quel periodo.

L'hammam ha sezioni separate per uomini e donne, con una combinazione di diversi stili architettonici ottomani. Esso era l'ultimo dei grandi hammam costruiti in citta' prima che la costruzione dei bagni publici e' stata proibita dal sultano Mustafa III nel 1768, a causa di scarsa disponibilita' di acqua e legno ad Istanbul.

La porta della sezione delle donne si trova sulla strada laterale chiamata Via di Hamam, mentre l'ingresso degli uomini e' dalla strada principale di Via Yerebatan. Dopo l'ingresso, nel centro della sala si trova una piscina con un getto d'acqua e spogliatoi intorno alla sala. Le cupole sono sostenute da archi e colonne. Dopo la zona fredda (Sogukluk) si entra nella zona calda (Sicaklik), dove nel centro c'e' una piattaforma di marmo (Gobektasi), circondata da cabine balneari (Halvet) in tutti e quattro gli angoli.

Aperto tutti i giorni fra 08:00-22:00 per gli uomini, e fra 08:00-20:00 per le donne

Tel: (212) 522 24 24

Hammam di Galatasaray

L'Hammam si trova nel quartiere di Galatasaray, nel distretto di BeyogluBeyoglu, in una delle strade laterali. L'hammam di Galatasaray era costruito nel 1481 con il volere del sultano Beyazit II come un bagno pubblico in un stile architettonico classico. E' stato rinnovato nel 1965, perdendo pero' alcuni dei suoi elementi storici ed aggiungendo una piccola sezione per le donne nel corso di questo vasto rinnovamento. Essendo vicino allo storico quartiere di Pera e alla Piazza Taksim, l'Hammam attrae molte persone, sia gente locale che turisti.

Aperto tutti i giorni fra 07:00-22:00 per gli uomini, e fra 08:00-21:00 per le donne

Tel: (212) 252 42 42 e 249 43 42

Hammam di Hurrem Sultan

L'Hammam di Haseki Hurrem Sultan, che si trova in Piazza Sultanahmet tra la Moschea Blu e la Basilica di Santa Sofia (Hagia Sophia), era stato progettato e costruito nella meta' del 16o secolo dal capo architetto Sinan a richiesta di Hurrem Sultan (Roxelana), la moglie del sultano Solimano il Magnifico. Il bagno ha sezioni separate per uomini e donne ed e' costruito sullo stesso asse come immagini speculari l'uno dell'altro. La cupola della sezione fredda (Sogukluk) e' alta 26 metri.

L'hammam era utilizzato fino al 1910, quando fu chiuso per molti anni e deteriorato. Poi era restaurato intorno al 1957 e utilizzato come un bazaar di tappeti fino al 2007. Ultimi restauri sono durati circa 3 anni cosi si e' riaperto nel 2011 come un moderno bagno turco e centro benessere. Oggi, l'hammam ofre diversi pacchetti di trattamenti di massaggio per gli ospiti. Nel complesso si trova anche un ristorante ed un negozio di souvenir.

Aperto tutti i giorni fra 08:00-22:00

Tel: (212) 517 35 35

Hammam di Kilic Ali Pascia'

Questo bagno turco, situato nel quartiere di Tophane accanto alla moschea con lo stesso nome, era costruito dal grande architetto Sinan con il volere di Kilic Ali Pascia', di origine italiana, una volta fu uno schiavo a bordo delle navi finche divenne capitano e con successo sali le scale di fama e fortuna fino a diventare l'ammiraglio della Flotta Ottomana nel 16o secolo. La grande cupola centrale sopra la sezione di rilassamento e' larga 14 metri e alta 17 metri ed e' una delle cupole singole piu' grandi costruite da Sinan. Dopo l'ingresso, ha una sezione di relax (Camegah) che da' accesso nelle zone calde dell'Hammam.

Durante il periodo della Repubblica il bagno era deteriorato. I recenti restauri, che hanno durato circa 7 anni, hanno riportato l'Hammam alla sua funzione originale. Uomini e donne hanno orari separati per fare il bagno. All'interno si trova anche una piccola caffetteria ed un negozio di vendita.

Aperto tutti i giorni per le donne tra 8:00-16:00, e per gli uomini tra 16:30-24:00

Tel: (212) 393 80 10

Hammam di Suleymaniye

L'Hammam era costruito nel 1557 dal grande architetto Sinan come una parte del complesso della Moschea di Solimano. Si trova nel quartiere di Suleymaniye ed oggi viene utilizzato per il turismo. Questo bagno turco ha una sezione fredda (Sogukluk) che viene utilizzata anche per spogliarsi, una sezione tiepida per adattare la temperatura del corpo prima di passare alla zona calda, e la sezione calda (Sicaklik).

Aperto tutti i giorni per gli uomini tra 06:00-24:00, o per gruppi turistici misti

Tel: (212) 520 34 10

Hammam di Cardakli

Questo Hammam si trova nel quartiere di Kadirga, vicino alla moschea di Kucuk Aya Sofya (chiesa bizantina di San Sergio e Bacco). Era costruito nel 1503 da Huseyin Aga. Una iscrizione bizantina trovata all'ingresso ed il suo stile irregolare ci fa pensare che era stato trasformato in un bagno turco molto probabilmente da un vecchio edificio bizantino.

Hammam di Sofular

L'Hammam si trova nel quartiere di Fatih ed era costruito agli inizi del 16o secolo. Gli spogliatoi sono allineati su due piani e nel centro della sala c'e' una piccola piscina decorativa con un getto d'acqua.

Aperto tutti i giorni fra 06:00-23:00 per gli uomini, e fra le 08:30-20:00 per le donne

Tel: (212) 521 37 59

Buyuk (Grande) Hammam

L'hammam era costruito nel 1533 dall'architetto Sinan accanto ad una moschea nel quartiere di Kasimpasa. Ha sezioni separate per uomini e donne.

Tel: (212) 253 42 29

Hammam di Aga (Beyoglu)

L'hammam era costruito dal sultano Mehmed il Conquistatore nella meta' del 15 secolo ed era utilizzato esclusivamente dal sultano ed i suoi figli nella loro casino di caccia in questa zona. Nel 1844 ha subito una grande rinnovazione dal sultano Abdulmecid. Dopo la Repubblica viene aperto per la prima volta al publico. Ultimo rinnovo era nel 1986 ed adesso funziona come un hammam misto frequentato dai turisti nel distretto di Beyoglu.

Aperto tutti i giorni fra 10:00-22:00

Tel: (212) 249 50 27

Hammam di Aga (Uskudar)

Questo bagno turco era costruito nel 1610 da Ismail Aga che fu il capo (Aga) custode dei magazzini di cibo del sultano Ahmet I. Ha sezioni separate per uomini e donne. L'hammam si trova nel quartiere di Uskudar, antica Scutari, sulle sponde asiatiche di Istanbul.

Tel: (216) 333 38 27

Eski (Vecchio) Hammam

L'hammam si trova nel quartiere di Uskudar. Il suo architetto e l'anno di costruzione sono sconosciuti, pero' le evidenze storicche ed architettoniche dimostrano che dovrebbe risalire al 15o secolo. Il bagno e' noto anche come le terme di Sifa (cura). L'hammam ha sezioni separate per uomini e donne che sono ancora in uso oggi.

Aperto tutti i giorni tra 06:00-21:00 per gli uomini, e tra 09:00-17:00 per le donne

Tel: (216) 333 27 87

Tutti i diritti sono riservati. AllAboutTurkey © Burak Sansal 1996–2017, guida turistica professionale in Turchia. Scrivetevi a info@allaboutturkey.com per informazione su tutti i servizi turistici, regolari o privati, durante il vostro viaggio nel paese.